BUON LAVORO MASSI

Massimo MingiardiUn caro saluto e un abbraccio al Generale Massimo Mingiardi che comanderà la missione dell’Unione Europea  a Mogadiscio per la formazione del personale militare in Somalia. Prima di lui solo due ufficiali italiani avevano ricoperto  l’incarico di vice comandante di EUTM Somalia, adesso il comando dei soldati dei 13 paesi aderenti al programma di formazione degli ufficiali somali passa all’Italia, che dal 15 febbraio vedrà Massimo insediato nel suo nuovo ruolo in sostituzione del predecessore belga. Buon lavoro!

DOMANI A ROMA CIVICHE. IL PRIMO DI 4 INCONTRI

Domani dalle 9.30 al Maxxi di Roma, in via Guido Reni, parte il primo incontro di Civiche, la campagna di sensibilizzazione sulle pari opportunità. La mattinata sarà dedicata agli interventi dal palco delle relatrici, tra cui il segretario Stefania Giannini, le deputate Irene Tinagli eIlaria Capua e la responsabile Pari Opportunità, Diritti civili e Integrazione Maria Ida Germontani. Si svolgeranno invece nel pomeriggio i workshop durante i quali i partecipanti potranno fare le proprie proposte in tema di uguaglianza di genere, con particolare riguardo alla politica.

 

DIREZIONE NAZIONALE DI SCELTA CIVICA

20130114183959!Casini_con_sigaro_e_trench_Fotor_Collage

Domani Scelta Civica farà i conti con il contrasto interno che in questi giorni è esploso palese e ha spinto alle dimissioni il Presidente Monti. Oltre a esprimere solidarietà al Presidente, attraverso i mille documenti che vedo circolare su facebook, sarebbe opportuno portare alla luce anche la necessità di un coinvolgimento della base in quelle che saranno le future scelte del partito. L’iter operativo, che prevede l’incontro di domani dei parlamentari per eleggere forse un nuovo Presidente, quello previsto per mercoledì con i responsabili regionali e quello in programma per giovedì con i rappresentanti provinciali si snoda secondo un modus operandi contrario rispetto a quello auspicabile, che dovrebbe raccogliere le indicazioni della base sulle quali esprimere una scelta in merito alla leadership e non convocare chi opera sul territorio solo per fornire un resoconto di quanto già deciso. Con questo l’auspicio è che, qualunque sia il percorso, si giunga ad una sintesi costruttiva fra le varie anime di Scelta Civica e il percorso finora fatto possa proseguire in modo chiaro e trasparente. Se poi qualcuno vorrà navigare verso altri lidi non è dato impedirlo,  ne risponderà in seguito al proprio elettorato. 

CHIUDE LA FESTA DI SCELTA CIVICA A CAORLE

5Terminano, con un bel gattino bianco che transita indifferente sul palco durante il discorso di chiusura del Presidente Monti, i tre giorni di lavori nella cittadina veneta di Scelta Civica per l’Italia. La Senatrice Stefania Giannini ha così sintetizzato i propositi del partito. “SC guarda a tutti gli italiani che vogliono cambiare l’Italia con un modello di società più giusto, più bello, più semplice e più forte, una societá non sostenuta dall’alto, ma aiutata nella sua potenzialità e nelle sue competenze. Una società migliore. SC guarda alla sua identità, più che alle alleanze. Uno dei problemi maggiori della politica italiana è che parla più delle persone che delle “cose”, é più attenta a ció che fa o dice questo o quel politico che ai contenuti e alle riforme che si intendono realizzare. In questo la stampa italiana é grande responsabile, purtroppo. SC rappresenta la società civile che entra in politica per dare il suo contributo momentaneo, ma determinante alla crescita e al cambiamento del Paese.”

 

CONVENTION DI SCELTA CIVICA ALL’ELISEO

1044184_558470374199133_322166730_n1001190_558455314200639_1971244007_n

Dopo diversi mesi di pausa Scelta Civica torna a incontrare il popolo di eletti e dirigenti locali. Al Teatro Eliseo di Roma, sabato mattina il Presidente Monti ha riepilogato il percorso politico finora svolto e ha indicato le linee programmatiche future. Molti gli interventi, fra questi di particolare interesse quello del Sottosegretario per i Beni e le attività Culturali, la signora Borletti Buitoni. Mi ha favorevolmente sorpreso il suo carattere determinato e la tempra forte. Non la conoscevo molto, ma adesso credo che avrebbe buone capacità operative concrete e la predisposizione alla leadership.

 

ESITI DEL VOTO TOSCANO

 

WP_000068Ponte Buggianese è stato un successo, il candidato Sindaco che sostenevamo  ha vinto e la candidata al Consiglio comunale appoggiata da Scelta Civica è stata eletta. Le sue 130 preferenze sono state fondamentali per la vittoria del Sindaco Galligani. Lieta per il bel risultato di Maria Grazia Baldi.
Anche a Campi Bisenzio è andata bene, il candidato Sindaco ha vinto con oltre il 60% al primo turno e la lista civica in cui era la nostra candidata Alessandra Carovani ha ottenuto il 22%.
A Pisa il risultato è soddisfacente, il Sindaco che appoggiavamo ha vinto al primo turno e la lista dove erano inseriti i nostri candidati ha realizzato il 7%.

423847_10201058264648404_1766822774_n

DSCF0898

Viareggio e Massa non hanno avuto risultati eccellenti, la lista si è attestata sugli stessi numeri delle liste civiche, numerosissime in entrambi i comuni. La grande vittoria di Massa e Viareggio è stata riuscire a portare alle urne il nostro simbolo con i nostri uomini e le nostre donne impegnati a valorizzarlo. Abbiamo coinvolto intorno ad esso tante persone nuove e iniziato un percorso positivo che continuerà. Tutto il risultato riportato è guadagnato, essendo questa la prima sfida elettorale sul territorio alla quale partecipiamo.

947247_10201037923859897_1143839626_nDSCF0881

 

L’ONOREVOLE GREGORIO GITTI CHIUDE LA CAMPAGNA ELETTORALE IN TOSCANA

cebb4e07e77332054e6d92168ccef6acL’Onorevole Gregorio Gitti, di Scelta Civica, sarà presente in Toscana domani venerdì 24 maggio per chiudere la campagna elettorale della tornata amministrativa.

 Unico comune al voto della provincia di Pistoia è Ponte Buggianese dove Gitti arriverà alle 11.30 accolto dal candidato Sindaco di Uniti per i Cittadini, Pierluigi Galligani e dalla candidata consigliera sostenuta da Scelta Civica, Maria Grazia Baldi. Il Parlamentare, membro della Commissione Affari Istituzionali e docente di Diritto Civile, esperto di sistemi elettorali e forte oppositore dell’attuale legge comunemente conosciuta come “Porcellum”, si intratterrà con i cittadini, per rispondere alle loro domande, presso il gazebo allestito nella piazza adiacente alla Chiesa e a seguire incontrerà i giornalisti, prima di partire alla volta di Massa.

A massa alle ore 16.00 Gitti farà un intervento presso il Comitato elettorale insieme alla candidata Sindaco Gabriella Gabrilelli e con il capolista di Scelta Civica per Massa Pierpaolo Bertilorenzi, a seguire si intratterrà a parlare con gli elettori durante un caffè sul mare. 

Tappa finale del suo tour sarà Viareggio, dove incontrerà il candidato Sindaco Andrea Parenti e i candidati al Consiglio Comunale. Il Parlamentare, membro della Commissione Affari Istituzionali e docente di Diritto Civile, esperto di sistemi elettorali e forte oppositore dell’attuale legge comunemente conosciuta come “Porcellum”, si confronterà con i cittadini, per rispondere alle loro domande, presso il Gran Caffé Margherita a partire dalle 17.30 dove sarà allestito un aperitivo-cena per tutti e dove si terrà un’esibizione lirica.