INTERCLUB DI VILLA VIVIANI SULLE CITTA’ MURATE

Ottimo lavoro di squadra del nostro Club Lions con i Club fiorentini Michelangelo, Cosimo De’ Medici, Ponte Vecchio e San Casciano. Tutti insieme in una serata di studi sul tema delle città murate condotta da Giuseppe Guerra e da Eugenio Giani, entrambi interessanti relatori. Over Booking la serata che ha portato sulle colline di Settignano quasi 160 persone. Il ricavato della serata è stato devoluto alle attività di prevenzione contro il diabete. 

ANCHE LA PORSCHE DIVENTA ELETTRICA

Presentata ieri sera in anteprima nazionale alla Casa dell’Energia di Arezzo, la nuova Porsche Taycan. E’ totalmente elettrica, garantiscono i produttori  che abbia le stesse prestazioni tipiche di Porsche, ma effettuate nel rispetto dell’ambiente. Super tecnologica, alimentata solo di energia pulita e,  la cosa più bella, almeno per me,  bandita completamente la pelle, gli interni infatti saranno realizzati esclusivamente in materiale derivato dai rifiuti plastici. Insomma un gioiellino del futuro, un po’ onerosa da acquistare, oltre 150.000 Euro, ma sicuramente bellissima, sinuosa e prestante oltre che pulita e silenziosa.

COMPLICATO CONSIGLIO NAZIONALE UNVS A LERICI

Qualche livore di troppo durante la seduta del Consiglio Nazionale riunito a Lerici per discutere un fittissimo ordine del giorno. Come se non fosse stata abbastanza faticosa una giornata piena di una valanga di questioni da dibattere, ci volevano anche i soliti ambiziosi, a porre zizzania e acredine in un gruppo di amici che lavorano per un fine comune e unicamente mutualistico. Dispiaciuta e amareggiata per quanto sta avvenendo in UNVS confido in un rinsavimento di quanti si stanno facendo manovrare da chi non ha a cuore le sorti del gruppo, ma opera solo per la propria visibilità. All’interno del Direttivo Nazionale opererò per ricucire ogni strappo, ma non tollererò atteggiamenti che possano minare l’unità e la salute dell’Associazione. 

Durante la giornata premiata la bravissima Giorgia Valanzano, pattinatrice di La Spezia per i tanti titoli già conseguiti nella sua giovane carriera. 

APERTURA DELLA MIA SECONDA ANNATA ALLA PRESIDENZA LIONS

Abbiamo dato il via ieri sera, ufficialmente, ai lavori che ci vedranno impegnati fino al giugno 2020 per portare a compimento i service di questa mia seconda annata alla guida del Lions Club Serravalle p.se. Dopo il 2015/2016 di nuovo mi occuperò del Club al quale sono molto affezionata e che comunque ho sempre continuato a servire nel ruolo di Cerimoniere. Tanti i service che ho annunciato, il desiderio è di riuscire a riportare buoni risultati come quattro anni fa, ma in particolare di riuscire a fare tutto!!! Quello a cui tengo di più è poter lavorare bene con il gruppo, in sintonia, divertendoci e mantenendo sempre un bel rapporto di amicizia.

Le foto della serata di Apertura

MI RITORNA LA CAMPANA

Giro di boa anche quest’anno nel mio Lions, ed io torno ad occuparmi del Club, nel ruolo di Presidente, dopo quattro anni dall’ultima volta. I tre anni successivi ho svolto sempre il ruolo di Cerimoniere, con entusiasmo e, credo, anche con buoni risultati. L’ultima annata non è stata facile, adesso vorrei ricreare un po’ di armonia nel gruppo e recuperare un certo livello di serenità per poter operare al meglio. Grazie a tutto il mio staff e ai soci che, sono certa, vorranno collaborare per raggiungere questo obiettivo.

Le foto del passaggio della campana

CON IRRATI ALLA FONDAZIONE MAIC

Stamani ho portato i miei studenti del Liceo alla Fondazione MAIC dove hanno incontrato l’arbitro internazionale Massimiliano Irrati. E’ stata una bella mattinata insieme ai ragazzi del MAIC che hanno mostrato entusiasmo e divertimento per la presenza del loro ospite importante e lo hanno nominato Ambasciatore MAIC. L’arbitro/avvocato pistoiese è persona molto gradevole e ha risposto con simpatia alle domande dei ragazzi. Ho colto anche l’occasione per consegnare a Irrati una targa di UNVS. Al termine dell’incontro le foto di gruppo e un bel buffet. Mi ha fatto molto piacere rincontrare Alba, una ragazzina, che tanti anni fa era studentessa in una mia classe con l’insegnante di sostegno. Malgrado sia passato un bel po’ di tempo, appena mi ha vista mi ha riconosciuta e ha cominciato a chiamare “Professoressa, professoressa, professoressa…” sono stata lieta di rivederla, sempre uguale, sempre la solita Alba, allegra e sorridente.  

IL PRESIDENTE EUGENIO GIANI ALLA PREMIAZIONE DELL’ATLETA DELL’ANNO DELLA SEZIONE UNVS DI PISTOIA

Anche quest’anno veramente bella la manifestazione per premiare l’Atleta dell’Anno 2018 Giulia Gabbrielleschi, l’Atleta Emergente Tommaso Martini e le altre categorie sportive, che si è svolta sabato scorso a Villa Cappugi e alla quale ha partecipato tantissimo pubblico, oltre 200 persone, per applaudire i premiati. Organizzata, come di consueto, dalla sezione UNVS di Pistoia ha registrato, oltre alle tante persone, più numerose di sempre anche le autorità in rappresentanza del territorio. Un grazie a tutti, a cominciare dal Prefetto S.E. Emilia Zarrilli, all’Assessore allo Sport del Comune Gabriele Magni, al Vicepresidente della Provincia Gabriele Giacomelli e al Presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani, che ci ha fatto una graditissima sorpresa raggiungendoci sia per le premiazioni che per la cena di gala con i soci della sezione e i premiati. Grazie anche ai rappresentanti della Folgore, della Polizia di Stato, degli ordini professionali, delle associazioni e delle fondazioni bancarie che sono stati con noi, dandoci la misura dell’interesse che la nostra associazione riscontra sul territorio e del lavoro efficace che svolge per la diffusione dei valori di uno sport etico. Un grazie sentito anche ai media, che ci hanno dato ampio spazio sulle testate cartacee e on line e a TVL e infine, ma in realtà per primo, un ringraziamento del tutto speciale a Fausto Livi, che ha presentato in modo come sempre impeccabile, la manifestazione.

Report Sport

La Gazzetta di Pistoia

GALLERY- TUTTE LE FOTO DELLA MANIFESTAZIONE

ALDO BARDELLI E NANNI GALLI INSIEME A RUOTE CLASSICHE

Ieri sera presentazione del libro su mio padre al Club Ruote Classiche di Prato, una bella serata, anche emozionante, organizzata bene e con diverse piacevoli sorprese. Un ambiente di appassionati di motori, ma soprattutto di estimatori di belle macchine e di competizioni al volante. Si è parlato del libro con Alessandro Carrara, uno degli autori, ma anche di tanti aneddoti e ricordi con alcuni dei protagonisti di quegli anni. Due le sorprese che gli organizzatori hanno riservato a mio padre, la presenza al centro della sala della sua Alfa 33 da gara, veramente meravigliosa in tutto il suo splendore e della quale è sempre innamorato e la visita, inaspettata, di Nanni Galli, suo amico, collega e competitor sui circuiti, campione automobilistico e pilota anche di Formula 1. Tanti i giovani presenti al Club, impegnati nel portare avanti il ricordo delle gare e delle vetture di un tempo, animati da grande passione, ma anche desiderosi di porsi da ponte con le generazioni successive, affinché la memoria si tramandi e la bellezza dell’arte delle “corse in macchina” sopravviva nei posteri.