ASSEMBLEA REGIONALE DI BIBBONA

Riunione tranquilla oltre ogni previsione. Malgrado la situazione toscana in questi mesi non sia facile da gestire, è possibile sperare che le problematiche recenti stiano per trovare una soluzione. Forse siamo sulla strada per tornare a un buon equilibrio interno. Bisognerà metterci tutti un po’ di buona volontà, stemperare gli eccessi, ma anche tenere sotto controllo eventuali dirottamenti. Come responsabile nazionale interna alla regione farò certamente del mio meglio, con il supporto sia dell’altro Consigliere nazionale toscano e di gran parte della dirigenza UNVS. Nell’ordine del giorno di oggi numerosi punti, fra i quali l’organizzazione della prima edizione della rievocazione storica in costume della gara ciclistica Firenze-Pistoia, che compie 150 anni ilarissimo 2 febbraio e l’appoggio a Firenze per la candidatura a sede delle Olimpiadi del 2032.

LA BEFANA PER LA PRIMA VOLTA ARRIVA CON IL FIDANZATO

Anche quest’anno è arrivata la Befana, i bimbi ormai son cresciuti, ma non vogliono rinunciare alla tradizionale discesa della loro Befana dalle soffitte. La conoscono da quando sono nati, per loro è stata un mito, uno dei ricordi più affascinanti e anche terrorizzanti dell’infanzia, l’aspettavano tutto l’anno e quando arrivava non spiccicavano parola dalla fifa che avevano!!!!! Adesso ovviamente non ci credono più, ma si divertono lo stesso, anche se ogni anno c’è da escogitare una trovata diversa per rendere l’evento comunque divertente e sorprendente. Quest’anno poi era ospite da noi la cugina americana con il marito e volevamo farli sorridere. La novità della Befana 2020 è stato quindi l’arrivo con Arturo, un giovanotto stagionato, ma un tot boy per lei, che ha detto essere il suo fidanzato. Vediamo se il prossimo anno arriverà con la fede al dito!!! In questa nuova gag mi è stato di ausilio mio nipote Diego che da fruitore della befanata ne è diventato quest’anno artefice.