UN ALTRO ANNO SI CHIUDE

Siamo di nuovo al termine di un’altra annata lionistica. Il Governatore Ungaretti ha deciso di chiudere in modo informale, con una festa  fra amici su Lago di Massaciuccoli, per salutare e ringraziare e per passare il testimone a Daniele Greco, che dal prossimo 1 Luglio si insedierà ai vertici regionali del Distretto 108 LA Toscana. Io anche per quest’anno manterrò il mio ruolo di Cerimoniere di Club. Buon lavoro a tutti noi. 

L’EMOZIONE DI UNA VERA APERTURA OLIMPICA

Si sono aperti ufficialmente martedì 5 giugno, con una manifestazione, a dir poco, spettacolare, i giochi della 37a Edizione di Special Olympics! Organizzati dal Comune di Montecatini Terme con l’ausilio dei Comuni limitrofi, hanno toccato le provincie di Firenze, Pistoia e Lucca. Giunti al cinquantesimo anniversario dalla costituzione, avvenuta ad opera della signora Eunice Kennedy, sono stati realizzati con un grande dispiegamento di forze, in termini sia di risorse umane che materiali. Sul palco dell’ippodromo di Sesana, di fronte al quale hanno sfilato le rappresentanze di tutte le regioni italiane e San Marino, si sono alternati cantanti quali Lorenzo Baglioni e Siria e atleti del calibro di Alberto Tomba e Jack Galanda. Emozionati, carichi, ma anche divertiti i quasi 3000 atleti che, dal giorno successivo, hanno cominciato a sfidarsi sui campi da gioco e sulle piste, esprimendosi in 19 differenti discipline. Giovani e meno giovani, provenienti da ogni parte del Paese, sono stati i veri protagonisti di questo grande evento di sport, di socializzazione e di inclusione. Presenti le istituzioni al completo, tranne i Parlamentari del territorio, impegnati quel giorno nel voto di fiducia al Governo. 
Felice Il Sindaco di Montecatini Giuseppe Bellandi che ha letto la formula di rito di apertura, rappresentando tutti i collegi della provincia, schierati in prima fila. Gli auguri per i Giochi sono arrivati anche dalla Regione tramite l’Assessore allo Sport Stefania Saccardi. In una serata dal tramonto dorato, sono volate via due ore di spettacolo e di emozioni, concluse con uno sfarzoso spettacolo pirotecnico degno di un’apertura olimpica. Ho rappresentato, con molto piacere, il Direttivo nazionale dei Veterani dello Sport insieme al Segretario Generale Ettore Biagini, consegnando una targa al Presidente dei Giochi Maurizio Romiti.