ROMA ACCOGLIE LA MOSTRA SUGLI ATLETI DEPORTATI

In occasione della premiazione dell’Atleta dell’Anno e dell’Atleta Emergente della sezione Giulio Onesti di Roma, è stata allestita nella Sala Rossa del CONI la mostra itinerante che racconta la prigionia degli atleti deportati nei campi di concentramento durante la Seconda Guerra Mondiale. Voluta e organizzata dal Delegato regionale UNVS della Toscana Paolo Allegretti, le tavole stanno facendo il giro del Paese e raccontano il destino di tanti sportivi che si sono scontrati con il tragico destino della deportazione. Tantissimi i partecipanti che hanno applaudito i ragazzi premiati, hanno assistito alla presentazione di quattro libri e si sono fatti trascinare dall’emozione nel ricordo della tragedia dei campi di sterminio.